Soave Vintage Edition DOC Bertani

12,90 €
Tasse incluse

SOAVE VINTAGE DOC BERTANI

Vendemmia: 2017

Grado Alcolico: 12,5% vol.

Colore: giallo lucente con riflessi dorati.

Sapore: dall’acidità è vibrante, addolcita da note intense di uva spina, pesca e albicocca

Temperatura di servizio:  8 - 10° C

Quantità

  Pagamenti Sicuri con Transazione Protetta

Accettiamo tutte le Carte di Credito, Bonifico Bancario e Contrassegno

  Spedizione in 24/48 ore*

in Italia, escluse Isole e Zone Periferiche

  Spedizione Gratuita da 150 €

Esclusi Bag in Box 20L

Il Soave è stato uno tra i primi vini italiani ad essere riconosciuto come “tipico e pregiato”, già dal 1931. Il Soave Bertani era l’immagine di questo vino nel mondo. Con il Soave Vintage vogliamo riproporre in maniera originale ma anche moderna il Soave: un colore leggermente più carico, un vino fresco, croccante. Fine ed elegante con delle note aromatiche di frutta matura, pesca e pera, con sensazioni vegetali che ricordano la salvia, la menta e i fiori di sambuco.

La zona di produzione del Soave è situata nella parte orientale dell’arco collinare della provincia di Verona.
Dal punto di vista climatico l’intera zona è favorita da un clima mite e temperato con inverni non eccessivamente rigidi ed estati piuttosto temperate. I terreni collinari sono generalmente franco argillosi, ricchi in minerali e sostanze organiche, con varianti, anche notevoli, soprattutto nella zona di Monteforte d’Alpone.
Bertani coltiva la Gargànega nel "cru" Sereole, sul Monte Tondo, tra i comuni di Soave e Monteforte d’Alpone, in terreni con profondità moderate, argillosi, minerali e ricchi di sostanze organiche, indispensabili per la produzione di vini bianchi corposi ma con un’elegante nota fruttata e di una sorprendente longevità.
Nei vigneti limitrofi vengono invece coltivate le uve che compongono Le Lave, Gargànega e Chardonnay. Il terreno, dal quale deriva il nome del vino, di colorazione molto scura è di origine lavico - basaltica che, durante il giorno immagazzina il calore solare che cede di notte, favorendo un’ottima maturazione delle uve.

Vitigni e impianti: Gargànega 100%. Le viti sono allevate a pergola veronese con una densità di 3.000 ceppi per ettaro e hanno un’età media di 40 anni.
Zona di produzione: Le uve del Soave Vintage provengono da vigneti posti in collina nella zona di Soave. I terreni molto complessi sono di origine calcarea con tessitura franco-argillosa.
 
Vinificazione: Prima vendemmia: Raccolta di una parte delle uve, circa il 40%, nella terza decade di Settembre, pigiatura e fermentazione tradizionale “in bianco” a 14°C.
Seconda Vendemmia: Raccolta della restante parte delle uve a fine Ottobre, dopo attenta selezione dei grappoli, pigiatura e fermentazione “in rosso” con le bucce alla temperatura di 20°C, per un periodo di 15 giorni.
 
Maturazione: La maturazione avviene sui lieviti di fine fermentazione in vasche di cemento ricoperte di mattonelle di vetro. Questo consente una maturazione lenta e progressiva grazie alle condizioni costanti, in termini di temperatura e microssigenazione, di questo storico
contenitore.
 
Note organolettiche: Colore giallo lucente con riflessi dorati. Intenso al naso, articolato, sorprendente e unico. Intensi sentori di fiori bianchi e uva spina fanno pensarea qualcosa di inedito. Il proseguire poi su note di pesca e albicocca, ne fa intendere la complessità e la sorprendente personalità. Al palato l’acidità è vibrante, addolcita da note intense di uva spina, pesca e albicocca, il tutto accompagnato da una sapidità che rende il retrogusto lungo e persistente.
 
Abbinamenti gastronomici: Bianco di grande personalità e complessità, ben si abbina a carni bianche saporite, e piatti di pesce dal gusto intenso come il baccala mantecato.

Scheda tecnica

Regione
Veneto
Classificazione
DOC
Uve
Garganega