Toscana IGT Guidalberto Tenuta San Guido

44,90 €
Tasse incluse

GUIDALBERTO IGT TOSCANA TENUTA SAN GUIDO

Vendemmia: 2018

Grado Alcolico: 13% vol.

Colore: rosso violaceo intenso.

Sapore: di grande struttura, rotondo e gentile.

Temperatura di servizio:  18- 20° C

Quantità
Non disponibile

  Pagamenti Sicuri con Transazione Protetta

Accettiamo tutte le Carte di Credito, Bonifico Bancario e Contrassegno

  Spedizione in 24/48 ore*

in Italia, escluse Isole e Zone Periferiche

  Spedizione Gratuita da 150 €

Esclusi Bag in Box 20L

Denominazione: Toscana Indicazione Geografica Tipica

Prima annata: 2000

Uvaggio: 60 % Cabernet Sauvignon 40 % Merlot

Tipologia dei terreni: I terreni su cui insistono i vigneti hanno caratteristiche morfologiche varie e composite con forte presenza di zone calcaree ricche di galestro e di sassi e parzialmente argillosi; si trovano a un’altitudine compresa fra i 100 e i 300 metri s.l.m., con esposizione a Sud/ Sud-Ovest.

Sistema d’allevamento: Cordone speronato

Densità d’impianto: 6.250 ceppi per Ha

Clima: Un’annata molto buona quella del 2018 che ha premiato il 16° compleanno di produzione di questo vino. Dopo un inverno piuttosto mite e con presenza di piogge, la partenza vegetativa vi è stata nella seconda settimana di Aprile con l’arrivo della primavera e della bella stagione. Alcune piogge cadute in primavera hanno aiutato molto la vegetazione delle piante e garantito la riserva idrica per la successiva estate. Ottima fioritura conclusasi in fine Maggio e ottima allegagione favorita da un clima veramente ottimale. Giugno e metà Luglio sono stati periodi con temperature al di sopra della media stagionale ma da fine Luglio le temperature si sono abbassate rientrando nella norma grazie ad una precipitazione atmosferica, veramente ottimale per le vigne. Pioggia che ha fatto solo bene contribuendo alle piante di non avvertire alcuno stress fisiologico e facendo crescere gli acini favorendone l’invaiatura. La buona escursione termica tra la notte e il giorno che si è verificata da fine agosto in poi ha contribuito a rendere ottimale la maturazione fenolica delle uve. La vendemmia è iniziata sotto i migliori auspici, avviandosi con il 1° Settembre con le uve di Merlot e terminando il 29 Settembre con le uve di Cabernet dei vigneti posti più su alta collina. Ottima la qualità delle uve, croccanti, ricche di aromi, che hanno prodotto mosti fruttati e bilanciati. Ottima struttura ma con tannini soffici e eleganti.

Vendemmia: La vendemmia, rigorosamente a mano, è iniziata con il Merlot il 1° Settembre e proseguendo poi fino a fine Settembre con i Cabernet Sauvignon. Le uve sono giunte in cantina sane, fresche e ben invaiate.

Vinificazione: Pressatura e diraspatura molto delicata delle uve. Fermentazione in tini d’acciaio a temperatura controllata intorno ai 30° - 31° C (senza aggiunta di lieviti esterni), con macerazioni delle uve per circa 12-14 gg per il Merlot e di 9-10 gg. per il Cabernet Sauvignon. Durante le fermentazioni successivi rimontaggi e délestages. Fermentazione malolattica in acciaio.

Invecchiamento: Al fermentazione malolattica ultimata il vino viene posto in barrique di rovere francese, e in piccola parte americano, dove viene affinato per un periodo di 15 mesi, al termine del quale il vino viene imbottigliato e successivamente affinato in vetro prima della commercializzazione.

 Mario Incisa, creatore del Sassicaia, ha tratto ispirazione da suo prozio Leopoldo Incisa della Rocchetta.

Nicolò suo figlio, amministratore della Tenuta San Guido da quarant’anni, l’ha tratta da Guidalberto della Gherardesca, suo quadrisnonno.

Quest’ultimo, vissuto agli inizi dell’Ottocento nel Bolgherese è stato pioniere di un’agricoltura moderna, celebre anche per aver piantato il famoso Viale dei Cipressi.

Così Nicolò Incisa spiega la scelta del nome e della creazione del nuovo vino:

“La nascita di questo secondo vino ha alle spalle almeno tre motivi:

La volontà di cimentarci con un’uva da noi mai utilizzata, il Merlot, il desiderio di offrire al consumatore un prodotto che possa essere apprezzato più giovane e infine l’opportunità di poter selezionare ulteriormente le uve da destinare al Sassicaia”

Scheda tecnica

Regione
Toscana
Classificazione
IGT
Uve
Cabernet Sauvignon
Merlot
Premi e Riconoscimenti
95 - 100 punti Wine Enthusiast