L'Estro Vino Bianco Del Bono & Del Bono Casa Caterina

41,00 €
Tasse incluse
L'ESTRO VINO BIANCO DEL BONO & DEL BONO CASA CATERINA

Vendemmia:
2013

Grado Alcolico:
13,0% vol.

Colore:
giallo oro.

Sapore:
pieno, polposo, fresco, con leggere note sapide, lunghissimo.
Temperatura di servizio:  8 - 10° C
Quantità
Non disponibile

Pagamenti sicuri al 100%
  Pagamenti Sicuri con Transazione Protetta

Accettiamo tutte le Carte di Credito, Satispay, Paypal, Amazon Pay, Bonifico Bancario e Contrassegno

  Spedizione in 24/48 ore*

in Italia, escluse Isole e Zone Periferiche

  Spedizione Gratuita da 150 €

Esclusi Bag in Box 20L

L'estro di Casa Caterina viene prodotto a Provaglio d’Iseo nella Frazione Persàga. Qui il suolo è di matrice Argillo-Calcarea, Limoso e Sabbioso e si tratta di un deposito alluvionale. Le uve di Voigner, Marsanne e Sauvignon Blanc subiscono una fermentazione spontanea in barrique di 30 giorni. L'affinamento è avvenuto per 24 mesi in barrique seguito da un affinamento di 12 mesi in bottiglia prima della commercializzazione. Non contiene solfiti aggiunti ma solo solfiti naturali prodotti dalla fermentazione. Presenta un fondo di bottiglia che testimonia la naturalità del prodotto e l'assenza di trattamenti chimici per la stabilizzazione.

L'Estro di Casa Caterina è un'altra opera d'arte di Aurelio ed Emilio Del Bono. Color oro antico, di grande eleganza con pennellate di frutta secca, miele di zagara, sbuffi di incenso, zafferano, curcuma e note di nocciole tostate l'Estro è ampio all'assaggio, pieno e polposo intessuto da alternanze fresche e sapide e da un lungo finale. L'estro di Casa Caterina è versatile anche negli abbinamenti, si può spaziare da preparazioni a base di uova, pesce e carni bianche fino ai formaggi stagionati.

Tipologia: Vino Bianco

Uve: viognier 40%, marsanne 30%, sauvignon blanc 30%.

Vendemmia: 2013

Solfiti Contenuti: 56 Mg/L (Limite Legale max 185 Mg/L)

Bottiglie Prodotte: 1900

L'azienda lavora circa 14 ettari di vigneti con varie qualità d'uva, in prevalenza Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Meunier situati da 260 a 310 metri slm su terreni composti da calcare, argilla e sabbia. In vigna non vengono utilizzati prodotti di sintesi, ma solo piccole quantità di rame e zolfo in caso di bisogno. La raccolta avviene con una scrupolosa selezione manuale dell'uva e trasportata con cassette in cantina. Le fermentazioni sono spontanee attraverso i lieviti indigeni in tutti i passaggi. La lunga permanenza sui lieviti e la sboccatura manuale “à la volée” raccontano il lungo e faticoso lavoro che svolge Casa Caterina per donare emozioni a tutti i consumatori.

Scheda tecnica

Regione
Lombardia
Uve
Marsanne
Sauvignon
Viognier