Elixir Borducan Liquore del Sacro Monte di Varese
  • Elixir Borducan Liquore del Sacro Monte di Varese

Elixir Borducan

26,90 €
Tasse incluse

BORDUCAN ELIXIR ALL'ARANCIA ED ERBE AROMATICHE

GRADO ALCOLICO: 35%

CONTENUTO BOTTIGLIA: 700 ml

Quantità

  Pagamenti Sicuri con Transazione Protetta

Accettiamo tutte le Carte di Credito, Bonifico Bancario e Contrassegno

  Spedizione in 24/48 ore*

in Italia, escluse Isole e Zone Periferiche

  Spedizione Gratuita da 150 €

Esclusi Bag in Box 20L

Il Borducan, liquore a base di arance dalla ricetta segreta e dalla storia affascinante.

Il Borducan è stato per anni uno dei locali simbolo di Varese, meta di studenti in vena di bigiate che trovavano rifugio al Sacro Monte, ma anche di tanti varesini che amavano sostare e ammirare lo splendido panorama degustando un caffè corretto all’Elixir.

Questo storico locale porta infatti il nome dell’altrettanto celebre liquore, l’Elixir al Borducan, che Davide Bregonzio, erborista e garibaldino tra i Mille, inventò durante un soggiorno in Algeria. Già esperto di amari e liquori, in Algeria scoprì il meraviglioso gusto delle arance del posto (Borducan in algerino) e così volle chiamare, una volta tornato in patria, la sua ultima creazione: un liquore a base di arance e una miscela d’erbe di montagna.

L’Elixir al Borducan, appunto, il digestivo apprezzato da quanti, varesini e non, hanno avuto la fortuna di assaggiarlo.

Per vendere il suo Elixir, Davide Bregonzio aprì nel 1872 un bar, dapprima in centro al borgo di Santa Maria del Monte, poi dov'è adesso l'attuale Bar Montorfano, in cima alla via delle Cappelle. E per continuare a produrre e servire quel liquore dalla misteriosa ricetta, gli eredi costruirono nel 1924 la palazzina liberty che ancor oggi ospita il Caffè del Borducan. Fino all'ultimo della stirpe, quel Bruno che, insieme alla sorella Anna, ha saputo mantenere intatto il mito del Borducan. Alla morte di Anna, il Borducan passa in eredità ai figli di lei, Franco e Armando Bianchi, che fortunatamente decidono di rispettare la tradizione famigliare.



Scheda tecnica

Regione
Lombardia