Prosecco Valdobbiadene Superiore DOCG Extra Dry Bacio della Luna
  • Prosecco Valdobbiadene Superiore DOCG Extra Dry Bacio della Luna

Prosecco Valdobbiadene Superiore DOCG Extra Dry Bacio della Luna

9,90 €
Tasse incluse

PROSECCO VALDOBBIADENE SUPERIORE DOCG EXTRA DRY BACIO DELLA LUNA

Anno: 2022

Grado Alcolico: 11,0% vol.

Colore: giallo paglierino, con un perlage elegante, fine e persistente.

Sapore: equilibrato, dal bouquet delicato di fiori d’acacia e glicine, unito alla fragranza di frutta fresca.

Temperatura di servizio:  8 - 10° C

Quantità

Pagamenti sicuri al 100%
  Pagamenti Sicuri con Transazione Protetta

Accettiamo tutte le Carte di Credito, Satispay, Paypal, Bonifico Bancario e Contrassegno

  Spedizione in 24/48 ore*

in Italia, escluse Isole e Zone Periferiche

  Spedizione Gratuita da 150 €

Esclusi Bag in Box 20L

Dalla vigna alla cantina, le uve vengono trattate con tutte le attenzioni necessarie a ottenere un Prosecco DOCG di qualità, in grado di esprimere tutte le caratteristiche dei migliori vini di Valdobbiadene DOCG.

La versione Extra Dry, in cui il residuo zuccherino è leggermente più alto rispetto al Prosecco DOCG Extra Brut e Brut (ma inferiore rispetto al Dry), si distingue per la morbidezza e le intense note fruttate.

Accanto alla fragranze di pera e pesca, tipiche del Prosecco di Valdobbiadene, qui spiccano note di glicine e acacia, che rendono questo spumante ideale dall’aperitivo sino all’accostamento con formaggi freschi, crostacei e frutti di mare. La sua complessità è tale da reggere con eleganza anche il confronto con le carni bianche e le pietanze saporite della cucina esotica.

Dalla vigna alla cantina: così nasce un Prosecco Superiore al bacio
La produzione del Prosecco Superiore DOCG Extra Dry ha inizio con la vendemmia rigorosamente manuale sui crinali delle colline di Valdobbiadene. Le cassette con i grappoli di uva Glera vengono conferite alla cantina, dove avviene la prima, fondamentale operazione di cantina. La pressatura soffice consente di ottenere un mosto fiore di qualità, che verrà successivamente illimpidito tramite refrigerazione.
La pressatura è una delle fasi cruciali nella lavorazione delle uve. Anche detta pigiatura, questa operazione meccanica tipica della vinificazione in bianco ha un ruolo centrale nel determinare la qualità del vino. Il suo scopo è l’estrazione di succo e polpa dagli acini, ovvero il mosto da cui poi si otterrà il vino. Nella produzione dei vini rossi, il mosto viene lasciato macerare con le bucce dell’uva per periodi di tempo variabili (generalmente 15-20 giorni).
La vinificazione in bianco invece è caratterizzata dalla pigiatura lenta e delicata per favorire una separazione dolce tra bucce e mosto. Dopo la fermentazione in vasche d’acciaio a temperatura controllata, il mosto divenuto vino verrà stabilizzato e spumantizzato con metodo Charmat secondo quanto prescritto dal disciplinare  del Prosecco DOCG Conegliano Valdobbiadene.

Bacio della Luna: tutta la qualità di un Prosecco Superiore DOCG Extra Dry  
Proprio per preservare l’alta qualità di uve prodotte con tanta cura in vigna, i metodi di cantina devono coniugare dolcezza e precisione. Dalla vendemmia sino all’imbottigliamento, l' obiettivo è quello di valorizzare al massimo le caratteristiche straordinarie dell'uva.

Con il suo residuo zuccherino di circa 15 g/l, il Prosecco Superiore DOCG Millesimato Extra Dry è perfetto come aperitivo o come accompagnamento di piatti esotici, crostacei o primi di pesce saporiti.  La sua eleganza e delicatezza sono tutte da scoprire.

Vinificazione
Le uve utilizzate per il Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene vengono raccolte manualmente in cassetta sui crinali delle colline di Valdobbiadene. Vengono poi pressate in modo soffice per ottenere un mosto illimpidito mediante operazioni di refrigerazione. Segue la fase di fermentazione del mosto in vasche d'acciaio termo condizionate per il controllo della temperatura che si deve mantenere tra i 18°- 22° C. A fermentazione conclusa si avviano le fasi di stabilizzazione e spumantizzazione con il metodo Charmat. Ogni fase della vinificazione viene svolta seguendo il disciplinare del Prosecco DOCG Conegliano Valdobbiadene.

Caratteristiche
Colore giallo paglierino, con un perlage elegante, fine e persistente. Il suo bouquet delicato di fiori d’acacia e glicine, unito alla fragranza di frutta fresca come la pera e la pesca, lascia in bocca una gioiosa sensazione di equilibrio.

Abbinamenti
Perfetto come aperitivo, accompagnamento ideale per un numero svariato di piatti, dai frutti di mare alla cucina esotica.

Alcol: 11 % vol.
Zuccheri: 15 g/l

909

Scheda tecnica

Regione / Stato
Veneto
Classificazione
DOCG
Uve
Glera
Vendemmia
2022