Zero140 Alta Langa Riserva 2009 Pas Dosè DOCG Enrico Serafino
  • Zero140 Alta Langa Riserva 2009 Pas Dosè DOCG Enrico Serafino

Zero140 Alta Langa Riserva 2009 Pas Dosè DOCG Enrico Serafino

134,00 €
Tasse incluse

ZERO140 2009 ALTA LANGA DOCG METODO CLASSICO RISERVA PAS DOSE' ENRICO SERAFINO

Anno: 2009

Sboccatura: 2022

Grado Alcolico: 12,5% vol.

Colore: Giallo paglierino dai riflessi dorati con fine e persistente "perlage" totalmente integrato nella struttura del vino.

Sapore: Complesso, burroso e cremoso, corposo, elegante e intenso, con una trama vibrante e una piacevole acidità seguita da un finale minerale ed emozionale molto lungo. Speciale affinità naso-palato.

Temperatura di servizio:  4 - 6° C

Quantità
Non disponibile

Pagamenti sicuri al 100%
  Pagamenti Sicuri con Transazione Protetta

Accettiamo tutte le Carte di Credito, Satispay, Paypal, Amazon Pay, Bonifico Bancario e Contrassegno

  Spedizione in 24/48 ore*

in Italia, escluse Isole e Zone Periferiche

  Spedizione Gratuita da 150 €

Esclusi Bag in Box 20L

CONFEZIONE: Bottiglia 0,75L + Cassetta Legno

Annata Millesimato Riserva 2009 Luna
La campagna agraria del 2009 è iniziata con un inverno con abbondanti nevicate e un inizio di primavera piovoso che hanno garantito un’ottima riserva idrica nel terreno. Queste riserve si sono rivelate preziose durante l’estate che, all’opposto, si è caratterizzata per scarsa piovosità e importanti ondate di calore. La vendemmia è stata anticipata rispetto alla norma per tutte le varietà piemontesi. Come annata il 2009 si colloca tra il 2003 ed il 2007 con molti zuccheri e un’acidità che evidenzia bene il processo di maturazione. Sicuramente da un punto di vista enologico si è trattato di una situazione con buoni potenziali che si sono ampiamente confermati nell’evoluzione dei vini.

Dettagli vino
Annata: Millesimato Riserva 2009 Luna
Enologo: Paolo Giacosa
Vitigni: 85% Pinot Nero - 15% Chardonnay
Sulle fecce: 140 mesi
Sboccatura: 1 sboccatura per millesimo
Zona vigneti: Mango, Loazzolo, Bubbio
Alcool: 12,50 %
Cibi: Ottimo come aperitivo, con foie gras, caviale, crostacei e piatti complessi.

Nota dell'enologo
Colore: Giallo paglierino dai riflessi dorati con fine e persistente "perlage" totalmente integrato nella struttura del vino.
Naso: Ampio, complesso, profondo con sentori di frutta candita, miele, nocciole tostate, vaniglia e crosta di pane.
Palato: Complesso, burroso e cremoso, corposo, elegante e intenso, con una trama vibrante e una piacevole acidità seguita da un finale minerale ed emozionale molto lungo. Speciale affinità naso-palato.
Temperatura di servizio: 4 °C
Longevità: 10 - 15 anni

Informazioni sul vigneto
Esposizione: E, SE, O, NO
Età delle viti: 25 - 28 anni
Terreno: Argilloso - calcareo
Altitudine: 450 - 550 m s.l.m.
Raccolte: 100% manuale
Sistema di allevamento: Guyot
Modalità di coltivazione: Viticoltura sostenibile

Informazioni sulla vinificazione
Processo di fermentazione: I grappoli d’uva vengono selezionati a mano sul tavolo vibrante e pressati in ambiente inerte (azoto) con una resa in mosto fiore del 45%. L’intero processo si svolge senza l’utilizzo di coclee al fine di trattare le uve nel modo più delicato possibile.
Il mosto viene fatto fermentare in vasche di acciaio inox a temperatura controllata e conservato per 6 mesi sulle fecce con bâtonnage.
Metodo classico: La presa di spuma viene effettuata secondo il metodo tradizionale di fermentazione in bottiglia, con affinamento sui lieviti per almeno 140 mesi e sboccatura tardiva. Evitiamo con orgoglio qualsiasi liqueur d’expédition realizzando ZERO 140 come PAS DOSÉ.

La differenza è...
ZERO 140 Riserva PAS DOSÉ Enrico Serafino è la migliore rappresentazione della longevità dell’Alta Langa Metodo Classico. Prodotto a partire dal millesimo 2004 è, in assoluto, il primo Alta Langa ad affinamento estremo mai prodotto.
Lo straordinario affinamento di quasi 12 anni sui lieviti conferisce a questo vino un’eleganza e una complessità uniche. La scelta di evitare qualsiasi dosaggio unita alla sboccatura tardiva permette a ZERO 140 Riserva PAS DOSÉ Enrico Serafino di rappresentare, senza compromessi e ambiguità, tutta l’essenza del territorio di origine.



Il “Metodo Classico o Champenoise” è stato applicato in Piemonte, per la prima volta in Italia, nel 1865. In Enrico Serafino la produzione è iniziata nel 1878 nelle stesse originali cantine sotterranee utilizzate ancora oggi per i propri Alta Langa docg.

Nel 1990 il Consorzio delle Case Storiche Piemontesi creò il Progetto Metodo Tradizionale con lo scopo di individuare le zone migliori per Pinot Nero e Chardonnay in Piemonte. La ricerca individuò le aree più vocate nelle alte colline dell’Alta Langa.

Il risultato di quel percorso è la selettiva docg Alta Langa che ha regole non paragonabili con nessun’altra denominazione per spumante. Queste regole riguardano l’altitudine minima dei vigneti, almeno 250 metri s.l.m., il millesimo obbligatorio così come il periodo minimo di affinamento sui lieviti, non inferiore ai 30 mesi.

L’attività sul campo iniziò selezionando i terreni, i viticoltori e i cloni migliori e portò all’impianto dei primi 40 ettari di vigneto a prevalenza Pinot Nero. Enrico Serafino aderì al progetto con entusiasmo e può affermare con orgoglio di controllare ancora il 25% circa di quei preziosi vigneti sperimentali.

La particolarità delle cuvée della Casa deriva indubbiamente dal controllo dei vigneti-lieu dit (ad oggi 41 in 16 comuni differenti, divisi in 56 parcelle e con una differenza altimetrica di 3oo metri). A questo si aggiungono l’esperienza specifica nella denominazione, la disponibilità di molte annate di vini di riserva, la scelta di ridurre al minimo i dosaggi e di evitare distillati nella Liqueur d’expédition e, infine, la lunga fermentazione dei vini in bottiglia a contatto con i propri lieviti.

Inoltre, Enrico Serafino può vantare diversi primati nella denominazione.

La Casa, infatti, è stata la prima in assoluto a produrre un’Alta Langa Pas Dosé, lo Zero Riserva, così come ad applicare il concetto di affinamento estremo con la produzione dello Zero140 Riserva Pas Dosé affinato oltre 140 mesi sui lieviti

Scheda tecnica

Regione
Piemonte
Classificazione
DOCG
Uve
Chardonnay
Pinot Nero
Vendemmia
2009