Franciacorta DOCG Brut Saten "Cesonato" Villa Crespia
  • Franciacorta DOCG Brut Saten "Cesonato" Villa Crespia

Franciacorta DOCG Brut Saten "Cesonato" Villa Crespia

21,90 €
Tasse incluse

CESONATO FRANCIACORTA DOCG BRUT SATEN VILLA  CRESPIA

Sboccatura: 2021

Grado Alcolico: 12.5% vol.

Colore: giallo paglierino, perlage fine e persistente.

Sapore: buona struttura con buona acidità.

Temperatura di servizio:  8 - 10° C.

Quantità

Pagamenti sicuri al 100%
  Pagamenti Sicuri con Transazione Protetta

Accettiamo tutte le Carte di Credito, Satispay, Paypal, Amazon Pay, Bonifico Bancario e Contrassegno

  Spedizione in 24/48 ore*

in Italia, escluse Isole e Zone Periferiche

  Spedizione Gratuita da 150 €

Esclusi Bag in Box 20L

CONFEZIONE: Bottiglia 0,75L + SCATOLA REGALO IN CARTONE

Cesonato Villa Crespia Franciacorta Brut Satèn
23 vigneti dislocati nei 6 paesaggi (Unità vocazionali) che caratterizzano le diversità della Franciacorta in base allo studio di zonazione condotto nei primi anni 90 dall’Università di Milano. Vigneti vinificati separatamente e poi assemblati solo in funzione della loro origine. In cantina le annate si affinano in acciaio e legno per poi essere selezionate e valorizzate nell’assemblaggio finale. Ad ogni unità vocazionale Villa Crespia dedica un particolare Franciacorta per trasformare in vino le emozioni non solo sensoriali dei singoli paesaggi. 


I VIGNETI
Le vigne del Cesonato, situate in alta collina di origine morenica, dai suoli poco profondi, sono caratterizzate da molti ciottoli di origine fluviale. Clima estivo, ventilato.  
 
IL VINO
Il Cesonato è il Satèn di Villa Crespia. I toni di frutta matura,
floreali,  su  tutti  il  tiglio,  la  rosa  e  la  ginestra,  accompagnano la buona acidità e nel bicchiere il perlage è fine e persistente nonostante la regola voglia per il Satèn una pressione inferiore a quella dei Brut. Il Cesonato ha una personalità che può essere definita “femminile”, sensuale e trasgressiva.

Descrizione:
Superficie totale vigneti 13,6 ha  
Forma di allevamento Spalliera potata a cordone speronato  
Numero di viti per ettaro 5.000
Uve Chardonnay
Vinificazione Tradizionale in bianco
Fermentazione alcolica Parte in acciaio, lieviti selezionati. Temperatura <17° C; 10-15% fermentazione in barrique e/o botte grande
Fermentazione malolattica Eseguita in parte
Affinamento e maturazione In acciaio sui lieviti per 5 mesi e in parte in legno di rovere per 6/7 mesi
Rifermentazione e  affinamento sui lieviti In bottiglia per almeno 30 mesi  
Tipologia di gusto Satèn: pressione in bottiglia non superiore a 5 atmosfere
Gradazione alcolica 12,5% Vol.
Temperatura di servizio 6-8° C  
 
Percettori aromatici e  gustativi prevalenti:
Finezza perlage
Struttura
Fruttato maturo
Rosa  
Floreale dolce (tiglio e ginestra)

Abbinamenti consigliati
Induce  pensieri  afrodisiaci:  crostacei, crudità di pesce, ostriche.  

Scheda tecnica

Regione
Lombardia
Classificazione
DOCG
Uve
Chardonnay