Cerca

Produttori

Newsletter

Fiano di Avellino D.O.C.G. Vigna dei Lupi

Fiano di Avellino D.O.C.G. Vigna dei Lupi

FIANO DI AVELLINO D.O.C.G. VIGNA DEI LUPI

Vendemmia: 2009

Grado alcolico: 13% vol.

Colore: giallo paglierino più o meno intenso.

Sapore: equilibrato, armonico e ricco di sfumature di frutta seccO.

Temperatura di servizio: 8 - 10° C

Maggiori dettagli


10,50 € IVA incl.

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile


Avvisami quando disponibile

30 altri prodotti della stessa categoria:

FIANO DI AVELLINO D.O.C.G. VIGNA DEI LUPI

PRIMO ANNO DI PRODUZIONE2000
GRADAZIONE ALCOLICA13%
UVAGGIOFiano 100%
COMUNE DI PROVENIENZAMontefalcione (AV)
ALTIMETRIA380 mt. S.L.M.
TIPO DI SUOLOArgilloso
SISTEMA DI ALLEVAMENTOGuyot
DENSITÀ D'IMPIANTO4000 ceppi x ha
RESA65 q.li x ha
PERIODO DI VENDEMMIAprima decade di ottobre
METODO DI RACCOLTAa mano tradizionale
METODO DI VINIFICAZIONEpressatura soffice
TEMPERATURA DI FERMENTAZIONE15°/18° temperatura controllata
DURATA DELLA FERMENTAZIONE25/30 giorni
PERIODO DI IMBOTTIGLIAMENTOaprile - maggio
ACIDITÀ TOTALE6 gr/lt
PH3,20
CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTOsi
EPOCA DI MASSIMO GODIMENTO2/3 anni


Cenni storici

Il Fiano di Avellino è un vino DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita) la cui produzione è consentita nella provincia di Avellino.
Il vitigno fu portato nella provincia di Avellino dai Greci e le prime viti furono piantate a Lapio. Il nome "Vitis Apicia" o "Apina" pare derivare dalla caratteristica, proprio di quest'uva dal dolce profumo, di attirare sciami di api nelle vigne. Da Apina derivò "Apiana", da questo "Afiana" e quindi Fiano. Un tempo era un vino dolce, leggermente frizzante; oggi il Fiano di Avellino DOCG è un vino bianco secco, intenso, elegante e strutturato, adatto anche all'invecchiamento.
I terreni interessati dalla DOC si trovano in 26 comuni della provincia di Avellino; l'Irpinia infatti offre un clima mite in estate ma rigido d'inverno, giornate calde e notti fredde, suoli argillosi e fertili.


Caratteristiche organolettiche principali:

  • colore - giallo paglierino più o meno intenso
  • odore - gradevole, intenso, caratteristico, fine
  • sapore - equilibrato, armonico e ricco di sfumature di frutta secca


Abbinamenti gastronomici

Il vino Fiano di Avellino si abbina ad antipasti e primi piatti a base di pesce e di verdura, ai secondi di pesce ed i particolari profumi del nostro Fiano lo rendono speciale in abbinamenti con formaggi di capra.